Ingegneria

Stazione Elettrica Terna Aliano

Attività di progettazione e direzione lavori delle opere civili della stazione elettrica della rete di trasmissione nazionale di Aliano (MT)

GENERALITA’ DELL’INTERVENTO
La stazione elettrica di Aliano, nella sua configurazione completa è costituita da una sezione a 380 KV in doppia sbarra con n° 2 stalli linea, un parallelo a n° 2 stalli primario ATR, n° 2 ATR 380/150 KV da 250 MVA ed una sezione 150 KV in doppia sbarra con n° 2 stalli secondari ATR, un parallelo e n° 5 stalli linea.
All’interno dell’impianto risultano dislocati i seguenti edifici:
-Edificio quadri – Edificio servizi ausiliari – Edificio per punto di consegna M.T. – N° 11 chioschi per apparecchiature elettriche.

DESCRIZIONE SOMMARIA DEI LAVORI
I lavori di costruzione della nuova stazione elettrica comprendono la realizzazione delle opere civili, le forniture di materiali ed apparecchiature ed i montaggi elettromeccanici. Premesso che la stazione non sarà presidiata costantemente da personale ma telecondotta a distanza, i requisiti ed i criteri adottati per lo sviluppo del progetto civile, per quanto applicabili, sono stati:
-Verifica della consistenza del terreno, tramite indagini geognostiche al fine di valutare la necessità di opere di consolidamento e di sottofondazione
-Accurata sistemazione delle aree e dei piazzali con realizzazione di opere di contenimento e consolidamento;
-Sistemazione idrogeologica del sito, comprendente opere di drenaggio delle acque meteoriche e di falda;
-Idonee superfici di circolazione e per il trasporto di materiali da costruzione ed apparecchiature;
-Sistema di monitoraggio dell’area per la verifica in fase di esercizio del regolare funzionamento della struttura e sorvegliarne il comportamento per porre in evidenza e tenere sotto controllo eventuali fenomeni che tendano a modificarne il grado di sicurezza;
– Finiture superficiali con elevata permeabilità alle acque meteoriche con riferimento alle aree sottostanti le sbarre ed i collegamenti linee;
-Corretto dimensionamento delle fondazioni delle strutture di sostegno e delle apparecchiature A.T., verificate alle condizioni di massima sollecitazione (Norme CEI 11-4) e presenza di sforzi elettrodinamici in regime di corto circuito;
-Ispezionabilità dei cavedi M.T. e bt (tubi, cunicoli, passerelle, etc.) ed adozione di soluzioni ottimali per la prevenzione incendi;
-Realizzazione di edifici su un unico piano e corretto dimensionamento degli stessi;
-Presenza di servizi igienici per il personale di esercizio e manutenzione;
-Adeguata cura nello studio della strada di accesso stazione e del raccordo alla S.S. 598 “Fondo Valle Agri” Km 74+436 dx;
-Coerenza di tutte le scelte d’ingegneria e di architettura con le normative ed i regolamenti vigenti a livello di Amministrazioni locali e nel rispetto delle prescrizioni imposte dalle Autorità tutorie.

 

Adeguamento e ristrutturazione di una strada comunale

Opera Pubblica

Ristrutturazione, adeguamento e messa in sicurezza della strada comunale di collegamento della s.p. 55 alla s.p.247 denominata strada “Santa Paolina – Viturano”

Committente: Amministrazione Comunale di Santa Paolina (AV)

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO

  • Disfacimento di parte della pavimentazione in conglomerato bituminoso esistente
  • Fresatura di parte della pavimentazione in conglomerato bituminoso esistente
  • Demolizione di parte della fondazione stradale esistente
  • Rifacimento di parte della fondazione stradale in misto granulolare stabilizzato con legante naturale
  • Realizzazione di opere d’arte in cls per regimentazione delle acque meteoriche incidenti sulla sede stradale (zanelle, gavette, muretti con mezzanelle)
  • Realizzazione di una rete di drenaggio a monte della strada e sotto il corpo stradale per captare e regimentare le acque sotterranee
  • Realizzazione delle opere di sostegno delle scarpate (Gabbionate ed opere d’arte in CA)
  • Realizzazione dell’illuminazione stradale ad alimentazione fotovoltaica
  • Realizzazione di opere di contenimento della sede stradale esistente
  • Realizzazione strato di usura (tappetino) avente spessore cm 3
  • Realizzazione strato di base (Binder) avente spessore cm 5
  • Realizzazione della segnaletica stradale (Orizzontale e Verticale)
  • Messa in sicurezza del ponte sul vallone Marotta mediante interventi di consolidamento e realizzazione della relativa barriera di sicurezza
  •  Posizionamento di tratti di barriera di sicurezza in acciaio zincato del tipo gardrail nei tratti pericolosi (scarpate, canalette laterali, ecc)